Questo sito utilizza cookie di terze parti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso


Il Decalogo

Logo decalogo intitolato "Staglieno è"

Il Decalogo, ovvero i "Dieci motivi per visitare Staglieno". Il Decalogo è stato realizzato dai ragazzi degli istituti di scuola superiore Liceo Artistico Klee-Barabino (classi 4°B e 5°B) e Liceo Linguistico Giuseppe Mazzini di Sestri Ponente (classe 2°CL), a seguito degli incontri previsti dal progetto (vai qui per avere più informazioni sul Progetto). Copie del Decalogo saranno presenti durante l'allestimento della mostra "ImmortalArte a Staglieno" (vai qui per scoprire le sedi e le date) e prossimamente in tutte le biblioteche, nei musei e nei municipi cittadini. Il Decalogo è nato con l'intento di far scoprire, o anche riscoprire, il Cimitero Monumentale di Staglieno ai giovani, ai cittadini e anche ai turisti.

Prontì a scoprire i Dieci Motivi? Staglieno è....

{cmp_start idkey=9723[url=http%3A%2F%2Fassociazioneamista.it%2Findex.php%2Fil-decalogo.html][title=Il+Decalogo][desc=]}

Logo decalogo intitolato "Staglieno è"

Il Decalogo, ovvero i "Dieci motivi per visitare Staglieno". Il Decalogo è stato realizzato dai ragazzi degli istituti di scuola superiore Liceo Artistico Klee-Barabino (classi 4°B e 5°B) e Liceo Linguistico Giuseppe Mazzini di Sestri Ponente (classe 2°CL), a seguito degli incontri previsti dal progetto (vai qui per avere più informazioni sul Progetto). Copie del Decalogo saranno presenti durante l'allestimento della mostra "ImmortalArte a Staglieno" (vai qui per scoprire le sedi e le date) e prossimamente in tutte le biblioteche, nei musei e nei municipi cittadini. Il Decalogo è nato con l'intento di far scoprire, o anche riscoprire, il Cimitero Monumentale di Staglieno ai giovani, ai cittadini e anche ai turisti.

Prontì a scoprire i Dieci Motivi? Staglieno è....

1 - È un museo non convenzionale, un meraviglioso patrimonio storico-artistico a cielo aperto

Tomba Costa – Boschetto Irregolare, un cerubino guarda il cielo. Sullo sfondo la Valbisagno di oggi

 

 

 

 

 

È un museo non convenzionale, un meraviglioso patrimonio storico-artistico a cielo aperto

 

2 - È un'esposizione di opere d'arte create da menti e mani geniali, ma alla portata di tutti

 Tomba Badaracco – Porticato Inferiore, donna vestita a lutto davanti alla porta della tomba del marito

 

 

 

 

2

È un'esposizione di opere d'arte create da menti e mani geniali, ma alla portata di tutti 

3 - È silenzio, un luogo dove trovare pace e tranquillità: un'occasione per riflettere a pochi metri dalla freneticità della vita cittadina

  Tomba Chiarella – Porticato Inferiore, ragazza che legge. Foto di Cinzia Stalteri

 

 

 

 

 

3

È silenzio, un luogo dove trovare pace e tranquillità: un'occasione per riflettere a pochi metri dalla freneticità della vita cittadina

4 - È marmo vivo, umanità che traspare dalla materia e che non smette mai di stupire

 

 Tomba Paradis – Porticato Superiore di Ponente, ragazza accucciata sulla tomba in atteggiamento malinconico

 

 

 

4

È marmo vivo, umanità che traspare dalla materia e che non smette mai di stupire

5 - È custode di memoria e di ricordi, luogo deputato a rendere eterni personaggi e storie della Genova che fu

 

 Tomba Campodonico – Porticato Inferiore di Ponente, la famosa venditrice di noccioline e canestrelli

 

 

 

 

 

5

È custode di memoria e di ricordi, luogo deputato a rendere eterni personaggi e storie della Genova che fu

6 - È contrapposizione tra vita e morte, tra natura e marmo

  Statua della Fede, si trova in mezzo ai primi quattro campi del Cimitero, nel complesso originario dei porticati

6

È contrapposizione tra vita e morte, tra natura e marmo

 

7- È ambiente naturale he si espande nel cuore della città

  Veduta dal Boschetto Irregolare, angelo su una guglia di una cappella gentilizia. Sullo sfondo la Valbisagno e le cime degli alberi del Boschetto Irregolare

 

7

È ambiente naturale che si espande nel cuore della città

 

 

8- È suggestione, un luogo dove riscoprire il mistero della religione

   Pantheon – Cristo Benedicente, statua di Cristo al centro del Pantheon

 

 

 

 

8

È suggestione, un luogo dove riscoprire il mistero della religione

9 - È simbolo di Genova, del suo territorio: ha le stesse problematicità e le stesse salite!

 

 La scalinata principale per accedere al Pantheon. C'è anche un gatto sui gradini.

 

 

 

 

 

9

È simbolo di Genova, del suo territorio: ha le stesse problematicità e le stesse salite!

10 - È simbolo di Genova, del suo passato e del suo presente: attraverso le sue vicende e quelle delle persone qui sepolte è più facile (ma anche bello) conoscere la storia della nostra città

10

È simbolo di Genova, del suo passato e del suo presente: attraverso le sue vicende e quelle delle persone qui sepolte è più facile (ma anche bello) conoscere la storia della nostra città

Maschere poste sulla tomba di Gilberto Govi, Porticato di Sant'AntoninoTomba Monumentale di Giuseppe Mazzini, Boschetto IrregolareParticolare della cappella della famiglia De André, campo 23 (sotto all'Acquedotto Storico, il Ponte Sifone, vicino al Porticato Montino, che è da superare)

E per te...Staglieno è?

Per te, Staglieno cos'è? Completa il nostro Decalogo con il tuo pensiero inviando a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per te, Staglieno è?